Forum Tic e Tourette - AST-SIT ONLUS (Associazione Sindrome di Tourette - Siamo In Tanti)

 
  Pagina iniziale Forum Regolamento del Forum Vai al Sito dell'AST-SIT 
Cerca nel Forum Come hai conosciuto il Forum? Associati all'AST-SIT
Discussioni recenti Guide per l'uso del Forum Contattaci

 

 

 

 

 

 

 

 


Bacheca

SOSTIENI AST-SIT CON IL TUO 5 x 1000 - Clicca qui!

Benvenuti nel forum AST-SIT

Problemi con il Login? Clicca qui!

 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Handicap e Tourette

Last Update: 4/5/2018 12:37 PM
11/14/2007 1:28 AM
 
Quota
OFFLINE
Oggi...

... sul lavoro, una sciacquetta da 4 soldi mi ha dato dell'handicappato... io l'ho sentita come una forte allusione al fatto che lei si è accorta dei miei tic e avendo trovato in me un punto debole per poter finalmente rinfrancare la sua invidia (peso difficile da sopportare per chiunque sia privo di talento) non ha perso occasione per infierire nel modo più infimo e volgare, davanti a tutti tra l'altro... ora dentro di me ne rido, ma in quel momento l'avrei pestata a sangue...

Cosa ne pensate? e come reagireste voi?

Fatemi sapere
Eddie

11/14/2007 7:36 AM
 
Quota
OFFLINE
Post: 649
Registered in: 7/17/2007
Caro eddie
pestata a sangue...capisco.

Avrei provato sicuramente la stessa sensazione.

Ma tu, come più volte detto, non hai necessità di tanto...
sai bene di poter fare molto meglio con le parole: giusto?

E poi dai...che sarà mai dare dell'handicappato ad una persona che sa perfettamente di non esserlo.

Sei sicuro che al suo interno non sia stata male per ciò che ha detto?

E' sufficiente attendere qualche giorno ignorando il tutto e riproponendo alcuni flash apparentemente casuali...vedrai quanto imbarazzo e sensazione di sconfitta leggerai nei suoi occhi.

Gli altri...e chi se ne frega: sai quante volte molti intercalano battute con questo accento?
A volte l'essere umano, quando in situazioni estreme, non ragiona più tanto bene e pur di sopravvivere, colpisce a casaccio, sprecando energie e soprattutto senza logica, se non quella di voler dire l'ultima parola, consapevole che altre armi, parole, metterebbero in seria difficoltà la propria strategia combattiva e allora usa le bombe atomiche anziché la pistola giocattolo con proiettili di plastica...quelli che poi effettivamente servirebbero.

Mi affascina rileggerti attivo come prima.

Eugenio
dall'isola con poco sole (oggi)
[Edited by marcimari 11/14/2007 7:37 AM]
11/14/2007 10:57 AM
 
Quota
OFFLINE
Post: 313
Registered in: 11/7/2007
Socio AST-SIT
Premetto che tutto sommato non mi sono mai capitati casi del genere...e che comunque capisco benissimo il tuo sfogo...

Gli sfottimenti più pesanti li ho ricevuti a scuola, soprattutto alle superiori.. ma lasciavo perdere, ne soffrivo ma come ho sempre fatto negavo anche a me stesso di parlarne e di riflettere su questo fenomeno.
Cmq ho sempre cercato di comprendere la gente che mi sfotteva...nel senso che se lo fanno vuol dire che hanno un livello di evoluzione della loro coscienza davvero basso. A quel punto per loro vivere è come correre in una stanza piena di oggetti al buio, non capiscono nulla della vita e la loro esistenza è gestita da regole futili e vuote. Immagina quanta paura provano correndo al buio senza riferimenti...è ovvio che poi sparano a casaccio.
Vista così non serve certo che infierisca, primo perchè messe come sono non lo capirebbero...secondo perchè tutto sommato mi fanno quasi pena.

Secondo me, anche se è difficilissimo, prova a porti con quella persona in maniera aperta e disponibile...il modo migliore per farla sentire una merda e insegnarle qualcosa è dare prova di maturità e apertura.
Ricorda che gli essere umani diventano cattivi quando hanno paura..E qualcosa che non si conosce, che è diverso dal solito, fa paura.
Guardare il mondo sotto questo punto di vista, di causa ed effetto, secondo me fa bene e si eviterebbero molti scontri.
Ciò che dobbiamo fare è entrare nelle persone come una lancia, andare in profondità e smuovere qualcosa...in questo noi tourettici siamo di molto sopra la media!

[SM=g7566]
11/14/2007 11:00 AM
 
Quota
OFFLINE
Post: 313
Registered in: 11/7/2007
Socio AST-SIT
Ops...che scemo che sono...anche se avevo letto il post di Eugenio scrivendo il me ne son scordato...uff
Cmq quoto al massimo quanto detto da lui!
11/14/2007 11:57 AM
 
Quota
OFFLINE
Chiaramente anni di connivenza col disturbo mi permettono di controllare in modo ottimale tali istinti rabbiosi relativamente alle offese che mi procura il prossimo. Però è proprio questo sentimento rabbioso che intendevo portare agli onori della cronaca. Tu Seek non hai mai provato tale rabbia animalesca nei confronti di determinate situazioni che ti hanno creato disagio?

Benvenuto in Ast
Eddie

riproponendo alcuni flash apparentemente casuali Marci, ma che intendi dire con questa frase?
11/14/2007 12:55 PM
 
Quota
OFFLINE
Post: 313
Registered in: 11/7/2007
Socio AST-SIT
Grazie del benvenuto!

In effetti ho sorvolato sull'analizzare il sentimento della rabbia.
Non ricordo nessuna sensazione di rabbia riguardo a sfottimenti come questo. Forse alle superiori è stato il momento più duro con prese in giro sui tic, ma li il periodo è stato duro per mille motivi e l'odio che avevo cominciato a provare per i miei compagno era causato da molti fattori. Poi forse un pò ho rimosso... [SM=g7554]
Devi invece sapere che da piccolino, alle elementari, ero davvero incazzoso.
Curiosamente, pur ricordandomi molti tic che già allora avevo, non mi ricordo sfoghi di rabbia in seguito a sfottimenti sulle mie performance.
In effetti me ne ricordo molto pochi di sfottimenti, anche qui forse ho rimosso [SM=g7576]
Cmq mi prendevano in giro per altre cose, stupidaggini da bambini...per esempio il cognome o altro. Le mie reazioni erano immotivate e vere e proprie esplosioni di rabbia, mi ricordo che qualche volta avevo preso il banco e mettevo al muro qualche mio compagno che mi aveva fatto incazzare puntandoglielo contro e urlando ti uccido o robe simili [SM=g7564] . Allora soffrivo molto nelle realzioni, chiedevo di continuo conferme sull'amicizia e se mi volevano bene (beh non ovviamente mentre puntavo il banco contro...ghgh). Per fortuna tendo a ricordare i lati positivi in generale.
11/14/2007 1:24 PM
 
Quota
OFFLINE
Penso che le persone sfottano i nostri tic per vie traverse, mai nominandoli direttamente, prendendo a prestito qualsiasi pretesto in cui noi sbagliamo... poche volte è stata nominata la parola "tic" nelle offese che ho ricevuto, magari frasi del tipo "non sei normale" oppure "guarda che testa che hai", "non capisci un cazzo", "sei proprio una merda", "smettila di fare il pagliaccio", "sembri una scimmietta"... ma quando chiedo loro il perchè, non rispondono e sminuiscono l'episodio con un'alzata di spalle...

Ultimamente ho un collega che ogni volta che entra in ufficio mi guarda e ghignando sarcasticamente dice "tutto bene, Eddie?" eppoi se ne va via facendo l'occhiolino agli altri miei colleghi e assumendo un espressione di compatimento nei miei riguardi...

Questo peso lo sopporto ma sotto forte stress si manifesta la rabbia di cui sopra che, seppure ottimamente controllata, impiego 2/3 giorni a metabolizzare, in quanto l'episodio traumatico si ripresenta ossessivamente alla mia mente in media 2/3 volte all'ora, creandomi parecchi fastidi...
11/14/2007 2:06 PM
 
Quota
OFFLINE
Post: 785
Registered in: 7/31/2007

[Post rimosso dall'autore]
[Edited by owlly 4/4/2018 9:38 AM]
11/14/2007 3:58 PM
 
Quota
OFFLINE
Post: 649
Registered in: 7/17/2007
Amico Eddie-ci
eddiciannove; eddiciotto, eddiciasette...

Vedi caro...aver detto la parola flash, ...la parolina più lunga o più corta che si infila nel tallone ...

Ma perché mi spiego...tanto avevi già colto la sfumatura: VOLPE!

...qui a giorni ci sarà una bella battaglia, non mi dispiacerebbe avervi dalla nostra. [SM=g7563]
magari senza i guantoni...così restano i segni [SM=g1362237]

Eugenio
[Edited by owlly 4/5/2018 12:36 PM]
11/15/2007 12:36 AM
 
Quota
OFFLINE
Battaglia?

Non vedo alcun motivo per cui ci debba essere una battaglia qui dentro, semmai una sana e touretticissima discussione, questo si... le battaglie le combatto in templi pagani, questo luogo è per me sacro e va da sè che ho tutto l'interesse che questa terra si arricchisca dei frutti più fertili e disparati se portano buon nutrimento per tutti...

...di certo nella troppa disponibilità vedrà più facilmente un terreno in piano dove continuare a divertirsi...


Un saluto


[SM=g7566]





[Edited by owlly 4/5/2018 12:37 PM]
11/17/2007 11:36 AM
 
Quota
OFFLINE
Post: 649
Registered in: 7/17/2007
Oddie
scusate tanto...quando dicevo qui, non intendevo nel forum...ma qui da noi.

Che casino quando devi spiegare qui, lì, vicino senza gesticolare...Grrrrrrrrrr! [SM=g7521]

Vi farò sapere comunque!

[SM=g6274]

[Edited by owlly 4/5/2018 12:37 PM]
11/18/2007 11:17 AM
 
Quota
OFFLINE
Post: 167
Registered in: 7/20/2007
Socio AST-SIT
Vedi caro Eddie
uno dei miei figli, il mezzano, pensa che se qualcuno ti rompe le palle anche solo a parole vada subito sistemato per fargli capire che con te non può permettersi di dire certe cose. Io ho sempre capito questa sua rabbia incontrollata perchè da bambina ero anch'io così ed in effetti se alzi le mani funziona... certo che un ragazzo lo può fare ma per un adulto sul posto di lavoro è un pò più complicato.
Ultimamente anche a me sul posto di lavoro mi prendono in giro dicendomi che ho la testa sulle nuvole, che non sono attenta alle cose che succedono. Qualche giorno fa ho detto apertamente a tutti che erano veramente stronzi e che se avessero continuato mi sarei veramente incazz... Basta scherzare lo scherzo ormai è diventato pesante. Faccio uguale anche quando offendono qualcun altro; non sopporto la pressione psicologica e le frecciaitine per sottolineare chi ha più o meno potere.
Il mio ragazzo grande invece cerca di sfogare la sua rabbia su se stesso o sugli oggetti e se qualcuno lo fa imbestialire (per non ucciderlo) rompe degli oggetti, da pugni ai muri o infierisce sul suo corpo.
Ultimanmente ha scoperto come spaventare i galli che si sentono tanto superiori da potersi permettere di insultarti solo perchè hai degli atteggiamenti strani.
in una banca gli hanno dato del drogato... allora lui è uscito è andato da un vigile dicendo che voleva fare denuncia per un offesa subita. il direttore di banca lo ha fatto sedere e gli ha chiesto scusa da parte del suo dipendente.
Questa cosa lo ha divertito molto anche se suo fratello resta dell'idea che era molto meglio prenderlo a botte.

Eddie il primo di dicembre sono a Bologna per una gara di Judo. Se ti va e se riesco ci possiamo veder per un caffe.
Clod



11/18/2007 9:46 PM
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,176
Registered in: 7/14/2007
Socio AST-SIT
Dentro il mio involucro mite e pacifico, ho un istinto molto violento. Non so bene perché io sia prevalentemente così calmo, e forse non mi fa nemmeno bene. Proprio in questi ultimi giorni sono particolarmente impaziente e suscettibile, e ho continui disturbi ansiosi.

Il mio pensiero razionale è pacifista, il mio incessante percorso di meditazione mi ha portato a posizioni radicalmente pacifiche, e questo ha sempre dominato sul mio istinto. Ma la mia natura profonda è violenta, e anch'io, caro Eddie, appena ho letto il tuo post, mi sono associato al tuo impulso di pestarla a sangue.
11/19/2007 11:43 AM
 
Quota
OFFLINE
X Giglio

Ma la mia natura profonda è violenta, e anch'io, caro Eddie, appena ho letto il tuo post, mi sono associato al tuo impulso di pestarla a sangue.

Lo so Giglio, lo so... cmq non vorrei, con questo post, giustificare alcuna forma di violenza in quanto ricorrere a metodi violenti complicherebbe ancor di più la nostra situazione... per quanto mi riguarda mi contengo...

X Clod
Per sabato 1 dicembre, ci sono al 100%

Fammi sapere
Eddie







[Edited by Eddie PJ 11/19/2007 11:48 AM]
8/31/2008 5:50 PM
 
Quota
OFFLINE
Post: 23
Registered in: 5/13/2008
non so voi ma io....
non so voi ma io vado veramente su tutte le furie quando sento certe battutacce o allusioni verso persone più o meno indifese, vuoi perchè hanno un reale problema o vuoi perchè sono solo troppo educate per rispondere a tono... mi è capitato più volte, anche in ambiente lavorativo, di assistere a episodi come quello descritto da Eddie... bè, in quei casi io non riesco proprio a stare zitta e se sento qualcuno (sopratutto un collega)dare dell' handicappato a qualcun altro prima gli chiedo una definizione del termine e poi gli faccio notare quanti handicapp ha lui/lei rispetto alle persone cosidette "normali". Vi assicuro che funziona!!! ciao. Sara T.o.
Sara T.O.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

     Discussioni Recenti


Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:44 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com